#nonrecensioni: “Maestoso è l’abbandono”, Sara Gamberini

Una passeggiata in un bosco. Fermarsi, di tanto in tanto. Sentire leggere qualche pagina, seduti dove capita. Restare un po’ così, in quiete, in silenzio. Vicini. Con l’Autrice accanto. Poi proseguire. Chiedere a Sara di esserci vicina con la sua sola presenza, con la sua calma, con la sua consapevolezza. Senza dover aggiungere altro, altreContinua a leggere “#nonrecensioni: “Maestoso è l’abbandono”, Sara Gamberini”