Spazio. Pubblico.

Lo spazio è quello che divide me, in attesa, da te, in transito. È quello osservabile attraverso la variante ortogonale che inserisci nel tuo attraversamento lineare. Si misura con il tempo che separa lo sguardo posato l’uno sull’altra dal riconoscerci, e poi conoscerci. Si valuta come lavoro, si esprime in joule: corrisponde a una variazione energetica diContinua a leggere “Spazio. Pubblico.”