Di lavoro, leggo. È ufficiale

Cose che ho imparato, tenendo insieme a Davide Ferraris, il workshop “Leggere per condividere” del programma ” Di lavoro, leggo” di NN Editore (30 marzo 2019):

– che, in effetti e a tutti gli effetti, di lavoro, leggo
– che a volte, anche se non sempre, il modo di dire “chi non fa, insegna” è falso
– che dal fare al dire c’è molta strada, ma percorribile. E, in seguito, dal dire al fare la strada è tutta una sorpresa
– che tutti, senza distinzione, siamo gelosi e protettivi nei confronti della nostra esperienza. Ma che molti, con qualche distinzione, la consideriamo come una cosa che può crescere, essere contaminata, essere condivisa
– che 200 pagine di parole stampate possono trasformarsi infinitamente, alla faccia del punto finale
– che ascoltare è un’attività imprescindibile, anche da questa parte del “tavolo”
– che io pensavo di essere una che fa tanto, ma quanto fate voi… levatevi
– che la prossima volta che mi capita, prima vado un po’ di palestra, perché sono tornata a casa come dopo una gara di triathlon

Insomma, ero (ingiustamente) restia a dedicarmi alla formazione. Invece ho imparato un sacco di cose.
(P.S. Spero anche i partecipanti, se no la prossima volta mi fanno pagare per farla).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.