Ditelo con…

Esiste “ditelo con un fiore” ma vale anche con la pagina di un libro. Certo, se è Anna Karenina non è un bel messaggio, occhio!
Forse è meglio che vi rivolgiate a una consulente professionista, una che di pagine ne abbia a bizzeffe e che trovi le righe perfette per voi. Anche in situazioni estreme e drammatiche come le feste comandate (più a comando di San Valentino si muore!).
Ecco il pronto soccorso collettivo offerto ieri sera nel corso del Varietà al Teatro della Caduta

Insomma, coraggio, scrivete, chiamate, venite sabato e domenica in Piazza Carignano (To). Non tremate e ricordate che non occorre avere tutto in testa, basta sapere dove andare a trovarlo (possibilmente non nella fruttiera, come il volontario Paolo di ieri sera, eh!!!)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...