Una Lettrice sulla Luna’s

Ve lo immaginate? Andare così lontano, una domenica al mese, per trovare chi vi fa tornare più vicini a voi stessi? Non temete: potere dell’immaginazione, la Luna è a portata di mano! In via Belfiore 50 (Torino), per la precisione, a partire dal 1 ottobre, un brunch-anti-broncio al mese con La Lettrice Vis à Vis,Continua a leggere “Una Lettrice sulla Luna’s”

Diario #inviaggioversolaletteratura / Asti: viaggiare è una questione di metodo

Ho deciso che i miei spostamenti di lavoro verso gli appuntamenti letterari meritino, d’ora in poi, la stessa attenzione che ho dedicato a quello sardo. Anche sull’isola avrei potuto semplicemente raggiungere la meta. È stata una mia scelta comprendere in essa il passaggio. Quindi, alè, si ricomincia. Oggi una trentina di km verso una cascinaContinua a leggere “Diario #inviaggioversolaletteratura / Asti: viaggiare è una questione di metodo”

Segnalazioni, #nonrecensioni e appuntamenti: “La guerra dei Murazzi”

Oggi vi segnalo un libro bello. Ma proprio bello. Cos’è un libro bello, per me? Ve lo dico, così fate la tara: è quello che mi fa sentire nostalgia per posti in cui non sono stata, responsabilità per azioni che non ho compiuto, tenerezza per persone che non conosco. E “La guerra dei Murazzi” diContinua a leggere “Segnalazioni, #nonrecensioni e appuntamenti: “La guerra dei Murazzi””

1 libro in 10 minuti

Si può raccontare 1 libro in 10 minuti (o poco più)? Si possono usare quasi solo le parole dell’autore, smontando il testo, frammentandolo, ricostruendolo in un racconto che segua un filo di senso, un’idea? Si possono intercettare più lettori, più gusti, dando voce alle diverse sfumature del testo e della lingua? Si può dire abbastanzaContinua a leggere “1 libro in 10 minuti”

Diario #inviaggioversolaletteratura Sardegna II parte

8 settembre / Tra Piscinas e Cagliari: cosa vi siete persi. Niente foto. Solo qualche parola. Perché gli occhi non sono abbastanza, e allora vi dovete accontentare di questo. Non supero i 50km/h, spesso vado più piano. Il paesaggio mi colpisce sguardo, orecchie, naso e sensibilità al ritmo di un caleidoscopio. Ogni tanto mi fermo,Continua a leggere “Diario #inviaggioversolaletteratura Sardegna II parte”

Diario #inviaggioversolaletteratura Sardegna 2017 – I parte

Chilometro dopo chilometro, ecco qui la I parte della settimana sarda della Lettrice Vis à Vis. Andata e ritorno, con molta calma e attenzione, verso il Festival Internazionale della Letteratura di Viaggio di Cagliari. Sul percorso: osservazioni, impressioni, pause e piccoli riferimenti letterari che mi hanno tenuto compagnia. L’abbraccio di un Festival eccezionale per accoglienzaContinua a leggere “Diario #inviaggioversolaletteratura Sardegna 2017 – I parte”

Diario di viggio: Festival Internazionale della Letteratura di Viaggio (Cagliari)

Diario #inviaggioversolaletteratura D-0 La vicina di casa filippina mi chiede: “Cara, traslochi?” L’ascensore si blocca con dentro tenda e carretto per 45′(fuori budget). Finisco di caricare e sono pronta per andare a dormire fino a domattina, ma il 42° controllo del biglietto mi dice che devo essere a Genova entro stasera. Adesso appiccico la locandinaContinua a leggere “Diario di viggio: Festival Internazionale della Letteratura di Viaggio (Cagliari)”

Trasformare i libri in arte di strada: la Lettrice Vis à Vis La Stampa

Mentre riempio il bagagliaio del Doblò di libri, bici, carretto, tenda e aspettative per il viaggio verso il Festival Internazionale della Letteratura di Viaggio di Cagliari, sulle pagine nazionali de La Stampa Ilaria Dotta racconta la mia avventura vis à vis. Con leggerezza, gentilezza e cogliendo in poche righe tutto lo spirito di questo progettoContinua a leggere “Trasformare i libri in arte di strada: la Lettrice Vis à Vis La Stampa”